Un argomento arrivato con gli auguri

Nonostante tutto avevo fame di un significato nella vita.
Adesso so che bisogna issare le vele
e prendere i venti del destino
dovunque dirigano la barca.
Dare un significato alla propria vita può portare a follia
Ma una vita senza un significato
è la tortura dell’inquietudine e dello sterile desiderio.
E’ una barca che brama il mare e tuttavia lo teme.
Edgar Lee Master, “Spoon River Anthology”

Leggo in questa riflessione una piacevole struttura poetica che può diventare un argomento se si inserisce una conclusione (che per fortuna nel brano non c’è ).

La struttura argomentativa diventa:
PREMESSA 1:  Dare significato alla vita —> rischio di possibile follia
PREMESSA 2: Vita senza significato –> tortura dell’inquietudine e sterile desiderio

Dunque:

CONCLUSIONE 1: Evitare di porsi il problema del significato della vita

Alternativamente (per fortuna l’argomentazione ci da ampi spazi di pensiero…)
CONCLUSIONE 2: Dobbiamo correre il rischio del piacere della follia
o meglio ancora….
CONCLUSIONE 3: Facciamoci abbracciare dalla follia

Questo può suggerirci la logica. Per fortuna viviamo anche di altro…. 🙂 senza significato o senza  logica e con una buona dose di paradossi, contraddizioni, allusioni, pensieri sospesi ….

La comunicazione, soprattutto emotiva, può talvolta stare alla larga dall’argomentazione…

Annunci
Pubblicato in Argomenti, Emozioni | Lascia un commento

Pensiero Laterale e Verticale

Non basta usare la logica, serve pensarla in modo creativo. Leggete, si capisce in che senso.

http://www.riflessioni.it/semplici_curiosi/pensiero-verticale-laterale.htm

Pubblicato in Decisioni | Lascia un commento

Recensione Aphex su “Ragionare nel quotidiano”

Con grande piacere rendiamo risponibile la pubblicazione di una significativa recensione del libro apparsa nel n° 10 del Giugno 2014 sul portale italiano di filosofia analitica Aphex, di Paolo Labinaz.

E’ un articolo autorevole che ha la dote di riprendere in una panoramica i temi del libro e di posizionarlo nel contesto della letteratura dell’argomento. Cita nella sitografia, tra l’altro, con nostro piacere perfino questo blog.

Recensione Aphex

 

 

 

 

Pubblicato in Analogie, Argomenti, Causalità, Complessità, Decisioni, Emozioni, Enunciati, Fallacie, Probabilità e Statistica, Sottintesi, Tutte le categorie, Valutazioni | Lascia un commento

Ragionare da Cittadini – Sole 24 Ore

Nelle logiche del quotidiano ci sta anche il modo di ragionare dei cittadini.

Continua a leggere

Pubblicato in Fallacie | Lascia un commento

Causa ed Effetto

Introduzione al tema del rapporto di Causa ed Effetto da parte di Francesco Paoli e Carlo Crespellani Porcella.
Il video presenta la unit del corso multimediale di logica e argomentazione, sviluppato per il corso di Laurea Scienza della Comunicazione dell’Università di Cagliari , utilizzato anche come prototipo di riferimento per il Progetto Unisofia (UniCA/UniSS).

Video | Pubblicato il di | Contrassegnato | Lascia un commento

Test di logica al concorso

Ecco un quesito logico presente al recente concorso di abilitazione per insegnare, che viene riportanto da una lamentela di un docente che non ha superato la prova: era su :http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/12/17/lettera-ai-miei-allievi-oggi-hanno-bocciato-maestro/448870/

Premessa : “*Pamela, Fiona e Gina*, sono tre ragazze newyorkesi.

swimming pool ny
Stanno prendendo il sole in una piscina della loro città. Pamela indossa un costume intero. Fiona legge un libro, Pamela e Gina sono cugine”.

SAMSUNG

Quale è la conclusione corretta?

  1. Fiona è una studentessa universitaria;
  2. Pamela è grassa;
  3. A Roma non sono le 9 del mattino;
  4. Pamela e Fiona sono cugine.

Pensateci un po’.  Se non ne uscite fuori ecco sotto le considerazioni che portano alla soluzione.

Le tre conclusioni   “Fiona è una studentessa universitaria;  Pamela è grassa;  Pamela e Fiona sono cugine” NON possono discendere dalle premesse perchè opinabili (se una ragazza ha il costume intero non è detto che sia grassa , se un’altra ragazza legge un libro non necessariamente è una studentessa universitaria,  non è detto che due ragazze siano cugine). L’occhio doveva andare alla conclusione: “a Roma non sono le 9 del mattino” anche perchè quando a Roma sono le 9 del mattino  a NY sono le 3 di notte (sono 6 ore indietro)  e quindi tre ragazze a NY in quel momento non possono prendere il sole: la piscina potrà essere illuminata, ma non dal sole….. o no?

DSC_4978

Pubblicato in Argomenti, Tutte le categorie | Lascia un commento

Ragionare nel quotidiano online, perchè?

Ogni giorno direttamente o attraverso i media (stampa, televisione, radio, web, mobile) conviviamo con ragionamenti assurdi, argomentazioni tendenziose e ci viene il desiderio di capire come condividere con gli altri un comune schema di ragionamento.
Siano amici, familiari, conoscenti, colleghi, professori …. o anche semplici passanti e irascibili automobilisti…

Che fare?

Abbiamo pensato di mettere a disposizione un libro, un’applicazione multimediale e ora anche questo blog, per condividere le esperienze di tutti e confrontarci su questi temi.

D’altronde è un piacere imparare e  capire come relazionarsi dialetticamente con gli altri, anche quando … si sragiona.

Pubblicato in Tutte le categorie | 1 commento